NORMAN PARKINSON
Fashion photography 1948 – 1968

22 maggio 2021 18 luglio 2021

Conoscevo a malapena il lavoro di altri fotografi prima di entrare in Harper’s Bazaar, e fu lì che scoprii Steichen, Hoyningen-Huene e Beaton.
Ma le donne ritratte nei loro scatti rappresentavano un’élite raffinata ed esclusiva. Le mie donne erano diverse: guidavano la macchina, facevano shopping, avevano figli e si arrabbiavano.
Quello era il lato delle donne che mi interessava cogliere, ritraendole all’aperto, mentre correvano nei prati o saltavano sulle balle di fieno, piuttosto che sedute composte. Nelle riviste c’era sempre spazio per set fotografici luccicanti e profumati, con il pavimento in marmo e con grandi vasi di gigli. Ma c’era spazio anche per il mio genere di fotografia.

Norman Parkinson

La mostra “Norman Parkinson, Fashion Photography 1948-1968” ripercorre vent’anni della fotografia di moda attraverso lo sguardo di Norman Parkinson e di altri quattro fotografi riconosciuti a livello internazionale: Milton H. Greene, Terence Donovan, Terry O'Neill e Jerry Schatzberg.

Scopri di più