Love-Dream, Love-Nothing | Una installazione permanente di Nobuyoshi Araki

Domenica 3 novembre 2019 | ore 16.00


Video di presentazione dell'installazione >>>


La Fondazione Bisazza inaugura Love-Dream, Love-Nothing la prima installazione permanente al mondo del celebre fotografo contemporaneo giapponese, Nobuyoshi Araki, che sarà presentata, in anteprima al pubblico, dal curatore Filippo Maggia. L’installazione riproduce il privé del Rouge Bar di Shinjuku, un elegante night club ove Araki è solito organizzare i suoi appuntamenti dopo le sessioni fotografiche. La versione della Fondazione è in realtà differente: i privé sono infatti due, speculari. Il primo ripropone con il divanetto ovale l’originale di Tokyo, con locandine e manifesti di mostre di Araki appoggiate alle pareti interne; il secondo è invece adibito a libreria, in omaggio alla sterminata produzione di libri d’artista, monografie e cataloghi di mostre dedicati ad Araki, oggi più di 500 pubblicati in tutto il mondo in oltre 50 anni di attività. Alle pareti della sala permanente sono presenti, oltre alle immagini realizzate da Araki per Bisazza, alcune fotografie acquisite dalla Fondazione e tre nuove opere commissionate per l’installazione: tre calligrafie eseguite da Araki stesso secondo la tecnica tradizionale giapponese, lo “shodō”. I titoli dati da Araki a queste calligrafie riflettono la sua poetica, come sempre incentrata sull’amore per l’universo femminile e sul confine fra vita e morte, bellezza e decadenza.

Domenica 3 novembre 2019 | ore 16.00
Con la partecipazione di
Rossella Bisazza, Vicepresidente Fondazione Bisazza
Filippo Maggia, Curatore

[ {"image":"", "title":"", "thumb":""} ]